Lo strano caso del signor Valdo Casucci

L’ufficio era sempre pieno nonostante l’ufficio fosse un garage con la saracinesca sempre abbassata. Prima di diventare la sala d’attesa della clinica del dottor Enzo Tricase, l’ufficio era stato solo un garage dove riposava una Lancia Flavia, poi per più di quarant’anni un panificio in cui venivano sfornate le migliori Nacatole del Paese e infine […]

Minimo due bugie

Appena Maria chiuse la telefonata, Dario capì che la serata era andata. Non avrebbero recuperato né un vecchio film di Kusturica né sarebbero andati finalmente al Picnic Bistrot. «Sta arrivando Chiara» disse seria. «Deve essere successo qualcosa con Filippo». «Dobbiamo nascondere quella» si sbrigò a dire Dario, indicando una vecchia sedia di pelle nera dimenticata […]

L’armatura

«Cos’è la vecchiaia?» Vincenzo quella mattina pensava ai nonni. «La vecchiaia è un’armatura.» Michele calava la scala dalla soffitta appoggiandosi di peso «Ti protegge dalle fregature e ti fa andare lento.» Vincenzo se ne restava imbambolato a osservare gambe e scarpe del fratello oscillare in aria. Esitò: «Tipo la saggezza?» «Eh no! La saggezza te […]

Per pura formalità, ovvero Turandot non esiste

«Signor commissario, devo confessare un crimine: un omicidio. Un femminicidio, per la precisione. Questa è l’arma del delitto». Quando la signora Soledad Carceres Rivero fece irruzione nel suo ufficio, il commissario Pablo Rey Vincente si trovò davanti due cose che, alle tre di uno spietato pomeriggio d’estate, non potevano lasciarlo felice di abbandonare lo stato […]

ItaliansBookitBetter incontra Luca Giommoni

Nome Luca Cognome Giommoni   Nato a Cortona nel 1985   Riviste  Pastrengo, Malgrado le mosche, Grado Zero, L’Indiscreto, La Nuova Carne, Narrandom, Il mondo o niente, Clean rivista, Spazinclusi, L’Irrequieto, Effe- Periodico di Altre Narratività Libri  Il rosso e il blu. Una comune favola di migrazione (effequ, 2020) Segni letterari  storia corale, personaggi e situazioni ben tratteggiate, linguaggio semplice, la gabbia della realtà, l’evasione […]

Scatole nere

«Hai mai desiderato morire? Il tuo cuore è un palloncino gonfio di cose andate storte e hai paura che esploda se ancora una piccola cosa dovesse aggiungersi a quelle. Allora vorresti solo una fine veloce e indolore. Senza le lacrime di nessuno, solo un po’ di pace per la tua anima inquieta.» Si limitò ad […]

ItaliansBookitBetter incontra Valentina Maini

Nome Valentina Cognome Maini Nata a Bologna nel 1987   Riviste  Retabloid, Horizonte, terranullius, Verde (1, 2), Atti impuri, Osservatorio Cattedrale, rassegna di Oblique  Libri  Casa rotta (Arcipelago Itaca 2016), La mischia (Bollati Boringhieri, 2020) Segni letterari romanzo intenso, struttura complessa, alternanza di voci narranti, stile ricercato, sperimentazione linguistica, metanarrazione, sviluppo di una visione, la complessità del caos, le gabbie della libertà, fuga e ricerca, […]

Il rito della multinazionale

Che Bisazza sia il centro del mondo lo credono più o meno tutti, da queste parti. E qualcosa ti spinge a crederlo davvero, quando scavalchi l’altopiano e dalla cima vedi la fabbrica squadrata della Coca-Cola imbucata tra le colline, che stride con le curve del paesaggio. È imponente e perfettamente geometrica. Sul pendio accanto, Bisazza […]