Topo di biblioteca

I denti opachi della professoressa Guidi si notavano appena. Anche quando parlava, la professoressa dischiudeva le labbra sottili lasciando solamente un taglio avaro alla fuga delle parole. I denti dell’anziana madre, la maestra Maltoni vedova Guidi, piccoli, scuri, staccati l’uno dall’altro, si intravedevano di rado, nascosti com’erano dietro la cicatrice della bocca verso cui convergevano […]

Seppuku

Tutti i prefabbricati superstiti – sette, otto – a uno sputo dal fiume, risultano abbandonati al catasto. Erano stati costruiti con lo stampino dalla stessa ditta appaltatrice che aveva commissionato, a disperati usciti dalle Belle Arti, una tinteggiatura in quattro colori diversi. La storia dei colori servì a dare un tocco di originalità alla fabbricazione […]

Recensione di “Il Club degli Ultimi” di Gianluca Ales

Trama Lorenzo, un padre di mezza età, davanti all’ennesima porta chiusa della camera del figlio sedicenne, gli confessa i suoi sedici anni. Il romanzo è un viaggio nella memoria collettiva di tutti i ragazzi degli anni ottanta, fatto di musica, moda e politica del tempo. Ma è anche il viaggio personale di Lorenzo che, destreggiandosi […]

Un tuffo in piscina #2

La sera prima Jane si era dissociata: era consentito, nel poliamore – un punto fermo. Janine aveva tentato di tirarla dentro ma lei era parsa scostante, persino angosciata da qualcosa. Forse stava pensando di darci un taglio, si era detto Mike, mentre Janine gli stava sopra, entrambi accanto alla terza persona che componeva il rapporto, […]

Un tuffo in piscina #1

Era il terzo giorno che era lì, fermo. Il primo giorno non ci aveva neanche fatto caso, non più di tanto: erano tutti col sangue al cervello per via del Fondo Lagumitas e anche lui s’era fatto in quattro per sistemare quella palla pelosa e aggrovigliata di numeri grossi – come la chiamavano giù alla […]

A Landa Karma

Avreste potuto trovare Landa Karma seguendo i post sul nostro blog se solo il Guru avesse rinnovato il dominio. Invece, dovrete faticare. Ma ne varrà la pena. Landa Karma non ha confini. Il nuovo Tibet 2.0 è preceduto da un quartiere degradato ricco di palazzoni abusivi; da un citofono guasto, da scale (l’ascetismo è, per […]

Assediati dalla notte

“Mettilo sotto!” gridò mio fratello. “Dopo devo lavare la macchina…” “Chissenefrega! Sterza! Mettilo sotto!” Lo zombie camminava sul ciglio della strada con lentezza esasperante, come se stesse pensando a mettere un piede davanti all’altro. Le braccia penzolavano ai fianchi. Si fermò il tempo di girare la testa, roteando gli occhi ciechi, prima di ricevere il […]